OGGETTO DELLA PARTECIPAZIONE

Il processo ha come oggetto la predisposizione e la selezione di progetti collaborativi finalizzati alla riqualificazione sostenibile di spazi pubblici, o privati a uso pubblico, del territorio del Comune di Vigolzone, con l’obiettivo di renderlo maggiormente fruibile, più sicuro, più inclusivo e più sostenibile.
Per questi progetti sono disponibili 15 mila euro totali che verranno destinati per realizzare i progetti più votati.

I Cittadini sono chiamati a:

  • definire progetti collaborativi fattibili e concreti per intervenire sugli spazi pubblici o privati a uso pubblico con azioni di riqualificazione, cura, gestione e amministrazione condivisa, con l’obiettivo di renderli più sostenibili ;
  • definire e sottoscrivere specifici “accordi di collaborazione” con l’Amministrazione per la realizzazione dei progetti collaborativi che dovranno identificare attività, ruoli, impegni e risorse (materiali e immateriali) messe in campo dai soggetti coinvolti;
  • selezionare attraverso il voto i progetti da finanziare con le risorse messe a disposizione della terza edizione del Bilancio Partecipativo (2020)..

LE REGOLE

Puoi presentare una proposta di progetto collaborativo e votare se vivi o lavori nel comune di Vigolzone e hai almeno 16 anni (o li compi entro aprile 2020).
Le proposte di progetti collaborativi devono:

  • riguardare spazi pubblici o spazi privati a uso pubblico del territorio comunale di Vigolzone (frazioni incluse);
  • avere l’obiettivo di rigenerazione e riqualificazione “sostenibile” degli spazi, con l’obiettivo di renderli più accessibili, sicuri e inclusivi;
  • prevedere il coinvolgimento attivo degli abitanti e/o delle organizzazioni del territorio nella realizzazione degli interventi e/o nella gestione e cura degli spazi.

In questa edizione di "Vigolzone Partecipa" possono essere presentate anche proposte di interventi collaborativi che non richiedono finanziamento da parte dell’Amministrazione.
Le proposte di progetto che invece richiedono una copertura finanziaria parteciperanno al Bilancio Partecipativo 2020 per aggiudicarsi le risorse messe a disposizione dall’Amministrazione comunale.
In questo caso:

  • i progetti possono riguardare opere pubbliche ma non servizi, ad esempio acquisto di arredi e attrezzature, sistemazione di spazi, aree verdi ecc.;
  • i progetti possono avere un valore compreso tra i 3.000 e i 10.000 € e saranno finanziati al 90% con un contributo massimo di 7.500 €. L’amministrazione comunale mette a disposizione 15.000 € totali;
  • i progetti più votati saranno realizzati a patto che i proponenti riescano a cofinanziarli per il restante 10% del loro costo;

Leggi con attenzione il patto di partecipazione.

COME PARTECIPARE

Hai una proposta di progetto collaborativo per Vigolzone? Proponila per vederla realizzata.

  • Puoi presentare la tua proposta online direttamente da questo sito. Registrati e compila il modulo online.
  • Oppure puoi scaricare il modulo e consegnarlo in Municipio o in biblioteca. Lì troverai personale che ti potrà assistere nella compilazione (controlla gli orari di apertura dell’ufficio Comune Informa e della biblioteca).

Non hai una tua proposta ma ti piacciono quelle di altri tuoi concittadini? Puoi “supportare” le tue proposte preferite con un "like" e lasciare un commento per migliorarle.

Puoi presentare, supportare e commentare le proposte fino al 17 febbraio 2020.

In questa fase i referenti del Comune e i cittadini valutano le proposte, definiscono nel dettaglio i progetti e elaborano specifici accordi di collaborazione per la loro realizzazione.

Vota e fai votare i tuoi progetti preferiti. Puoi esprimere il tuo voto direttamente su questo sito. Se non hai internet o hai bisogno di aiuto, puoi recarti presso le postazioni di voto assistite che saranno allestite in Comune e in Biblioteca. Ricordati che:

  • puoi votare se vivi o lavori a Vigolzone e sei hai almeno 16 anni;
  • puoi votare al massimo due progetti.

I progetti più votati saranno finanziati a patto che i proponenti riescano a cofinanziarli per il 10% del loro costo. Per i progetti di valore compreso tra i 7.500 euro e i 10.000 euro la quota di cofinanziamento è superiore al 10% e deve coprire la differenza tra la somma massima finanziabile dal Comune (7.500 euro) e il valore complessivo del progetto.

 Hai tempo fino al 24 maggio per raccogliere i fondi necessari a completare il finanziamento del tuo progetto o per contribuire a sostenere quelli dei tuoi concittadini.

BONUS GIOVANI, BONUS FRAZIONE e BONUS 2030

Verrà conferita una premialità (“Bonus”) alle proposte che soddisfano i seguenti criteri:

  • proposte presentate da cittadini di età inferiore ai 25 anni che hanno come oggetto interventi rivolti ai giovani:  “Bonus giovani”
  • proposte che hanno come oggetto interventi riguardanti il territorio delle frazioni di Albarola, Bicchignano, Carmiano, Grazzano Visconti, Veano, Villò: "Bonus Frazione"
  • proposte con una forte attenzione alle tematiche ambientali: "Bonus 2030"

Per ogni Bonus il numero di voti ottenuti dal progetto viene incrementato del 10%. I Bonus sono cumulabili fino ad un massimo di 2.

>> PRESENTA UNA PROPOSTA ONLINE (dal 16 gennaio)

>> SCARICA IL "PATTO DI PARTECIPAZIONE" CON TUTTE LE REGOLE PER PARTECIPARE 

>> SCARICA IL MODULO